L’occhiale c’è. Ma non si vede

Abiti maschili abbinati ad occhiali super femminili. Oppure al contrario: montatura nerd, squadrata, oversize, ed abiti extra chic. Qualunque sia la vostra scelta, sappiate che per l’estate 2016 non ci sono condizionamenti che tengano e l’unica regola è: combinare, mixare, mettere assieme pezzi che non avreste mai immaginato potessero andar bene tra loro. Nell’ansia da prestazione eventualmente generata da questo caos – creativo, come lo voleva Nietzsche – viene in soccorso una montatura strategica: quella trasparente. Molti marchi l’hanno scelta, declinandola in forme e grandezze differenti. Più tonde o più squadrate, dalla taglia S alla XL, purché impercettibile, quasi invisibile, appena accennata. E’ come passare un tocco di illuminante al viso, donargli profondità e mistero, senza interferire con i lineamenti. Poi, il grado di femminilità lo potete decidere attraverso il make up, più o meno evidente. E’ un po’ il ritorno del vedo/non vedo. Il lasciar intuire e mai svelare del tutto. Quanto ci piace, soprattutto in estate!