Diamoci un taglio. Felino

Gli occhi da gatta non tramontano mai. Men che mai a primavera. Che è la stagione che stuzzica il nostro lato felino: voglia di coccole, voglia di fusa ed anche, perché no?, voglia di libertà. Per chi si sia riconosciuto in quest’identikit non c’è tempo da perdere dietro al dubbio amletico su quali occhiali da sole acquistare per la stagione appena iniziata. In soccorso dei più indecisi vengono le passerelle dell’alta moda, che hanno stupito con i cosiddetti “cut-out”, che si prevede saranno i più ricercati, invidiati, imitati accessori delle belle giornate. Dietro quest’etichetta si celano lenti dalla forma arrotondata incastonate in montature cat-eye, occhi di gatto appunto, che dunque, non combaciando alla perfezione, lasciano alcune sezioni di vuoto, intrigante, simpatico e molto originale. Ci vuole stile, e infatti. Sarebbe superficiale fermarsi alla forma. Impreziosiamo le montature con glitter e decorazioni super brillanti che rendano impossibile non farci notare. E’ proprio quello che serve, a primavera.